Area bambini

Area bambini

AquaeMed, consapevole delle problematiche che possono insorgere in età infantile, ha creato una struttura capace di aiutare nel superamento, rendendolo il meno traumatico possibile, grazie alla collaborazione con un gruppo di professionisti che operano nei seguenti campi:

Psicologia

L’equipe, formata da tre psicoterapeute con percorsi formativi diversificati, offre percorsi di accompagnamento e/o di psicoterapia a bambini e adolescenti che stanno attraversando un momento di difficoltà evolutiva o che si trovano in una condizione sintomatica.   I percorsi terapeutici vengono pensati e calibrati su misura rispetto alla specifica difficoltà presentata e si svolgono, in alcuni casi, con formati per lo più familiari e, in altri, con formati più individuali sul minore.

Questo tipo di presa in carico rappresenta una risposta per bambini e adolescenti che manifestino una o più di queste difficoltà:

  • Ansietà e/o agitazione psicomotoria;
  • Difficoltà scolastiche di natura emotiva o comportamentali;
  • Vissuti di disvalore o depressivi;
  • Sintomi psico-somatici;
  • Difficoltà relazionali;
  • Difficoltà legate all’aver vissuto un evento traumatico;
  • Sofferenza legata a separazione coniugale;
  • Fobie;
  • Presenza di comportamenti devianti o pericolosi per sé o per gli altri;
  • Confusione rispetto alla propria identità.
  • Tematiche adottive/crisi adottive
Logopedia

In Aquaemed sono presenti diverse professioniste specializzate in logopedia che possono intervenire e proporre un programma rieducativo e riabilitativo, in funzione della patologia presente, compresa la certificazione DSA per bambini in collaborazione con gli altri componenti del team DSA (Psicologa e neuropsichiatra infantile).

Le logopediste che operano in Aquaemed fanno parte attive di un “Equipe infanzia” composta da
Psicologi, neuropsichiatra infantile, pedagogista, psicomotricista e logopedisti che periodicamente si riunisce per analizzare nel suo complesso casi problematici di bambini e definire il miglior percorso riabilitativo da sottoporre ai genitori.

Scopri di più
Pedagogia

La pedagogia è una scienza che si occupa di sviluppare nel migliore dei modi il potenziale umano, cognitivo e creativo del bambino e dell’adulto, attraverso la consulenza alla famiglia, la didattica a scuola e non, la relazione interpersonale, la prevenzione con una didattica efficace e il conseguente raggiungimento dei risultati. Aiuta i bambini nella comunicazione e nella formazione, con la finalità di ottenere le migliori indicazioni e condizioni per una crescita cognitiva ed affettiva sana e soddisfacente.

La Dott.sa STUCCHI Marzia,

Pedagogista, laureata scienze dell’educazione, esperta nei processi di apprendimento e metodo Feuerstain…. opera presso la nostra struttura con i seguenti interventi:

  • consulenze pedagogiche
  • potenziamento cognitivo Metodo Feuerstain
  • potenziamento e riabilitazione DSA
  • metodo di studio
  • orientamento scolastico
  • lavoro di rete come supporto alla scuola e agli insegnanti
  • stesura PDP E PEI
Psicomotricità

La psicomotricità è una disciplina che pone al centro del suo intervento il bambino nella sua globalità, considerando che attraverso il corpo e il movimento i bambini, sin da piccolissimi, esprimono le proprie emozioni.

L’attività psicomotoria favorisce lo sviluppo del bambino all’interno di un contesto in cui il piacere dell’azione, del gioco e della relazione viene privilegiato. Essa, infatti, fornisce uno spazio nel quale ogni bambino, secondo le proprie possibilità, può liberamente sperimentarsi.

Aquaemed propone progetti di psicomotricità all’ interno di strutture come asili nido, scuole dell’infanzia, scuole primarie, finalizzato a promuovere le potenzialità di ciascun bambino, stimolando le funzioni necessarie per una crescita sana ed equilibrata ed individuando eventuali difficoltà che potrebbero rallentare il processo di crescita.

La psicomotricità è una disciplina che, attraverso il movimento e il gioco, aiuta i bambini a

  • Potenziare competenze sensoriali e percettive del proprio sé corporeo
  • Sviluppare competenze posturali e di coordinazione motoria
  • Favorire la presa di coscienza di nozioni spazio-temporali
  • Incrementare competenze cognitive (attenzione, memoria, linguaggio)
  • Favorire lo sviluppo di socializzazione, condivisione e rispetto delle regole
  • Rinforzare e creare relazioni con i pari e con l’adulto
  • Promuovere creatività ed espressività corporea
  • Facilitare l’apprendimento di letto-scrittura e calcolo

 

La terapia psicomotoria è efficace nei bambini che presentano ritardi semplici e generalizzati dello sviluppo psicomotorio, includendo anche il ritardo del linguaggio, della relazione e dell’affettività, bambini con difficoltà di apprendimento e di comportamento. La terapia psicomotoria si rivolge inoltre a bambini e ragazzi che presentano patologie neuromotorie come malattie neuromuscolari, PCI e altre patologie congenite.

La terapia psicomotoria si struttura in uno spazio (setting), attraverso la relazione a due (terapeuta e bambino). L’approccio è essenzialmente corporeo poco e si esplica attraverso il gioco. Il bambino viene immerso in un bagno di emozioni che gli consentiranno di essere accolto globalmente, con le sue difficoltà, le sue angosce, paure e desideri, andando a favorire una sempre migliore consapevolezza del suo Se corporeo e, quindi, una migliore espressione e comunicazione verso l’esterno.

 

L’ educazione psicomotoria è finalizzata ad accogliere e rispondere ai bisogni del bambino, aiutandolo nel suo normale percorso evolutivo oppure anche in situazioni di difficoltà.

Favorisce lo sviluppo delle potenzialità espressive, creative e comunicative, riferite sia all’ambito motorio che a quello simbolico- cognitivo e affettivo- relazionale.

La psicomotricità è un’esperienza di gioco e divertimento basata sul piacere, che favorisce la conoscenza del proprio corpo, la coscienza del movimento e la capacità di organizzare e utilizzare lo spazio.

Promuove la creatività ed espressività corporea; attraverso il disegno i bambini esprimono pensieri ed emozioni, che a volte faticano ad esprimere verbalmente.

Il rapporto con il gruppo dei coetanei favorisce la cooperazione, il rispetto delle regole, la condivisione degli spazi e del materiale.

In un ambiente dove non si compete e non si giudica, il bambino sperimenta in modo sereno le proprie abilità, i propri limiti e le proprie paure, costruendo così un’immagine positiva di sé indispensabile per diventare grande e praticare successivamente qualsiasi attività senza difficoltà.

Ginnastica posturale (scoliosi)

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Certificazione DSA

Dal 2015 AquaeMed ha ottenuto l’autorizzazione dall’ASL a rilasciare le Certificazione DSA, che permette di attestare se un bambino in età scolare, presenta Difficoltà Specifiche dell’Apprendimento quali:

  • Dislessia (difficoltà a leggere)
  • Disgrafia (difficoltà a scrivere)
  • Discalculia (difficoltà di calcolo)
  • Disortografia (errori ortografici eccessivi).

Il rilascio dell’attestato avviene tramite un team, costituito da psicologi, logopedisti e neuropsichiatra infantile, che congiuntamente avendo verificato la presenza di questi disturbi, certificano e condividono, con genitori e insegnanti, la necessità di far intraprende al bambino un percorso psico-pedagogico con lo scopo di far affrontare meglio il percorso scolastico del bambino.

Una pedagoga e una psicomotricista completano il gruppo contribuendo con il loro apporto a definire meglio il quadro clinico.

Acquaticità neonatale

L’acquaticità o nuoto neonatale è l’attività dedicata ai più piccoli ed al primo approccio con il mondo acquatico. Ha molti effetti positivi sia sul piccolo che sul genitore. L’esperienza acquatica attraverso il nuoto neonatale favorisce lo sviluppo psico-motorio e sensoriale del bambino e migliora le capacità polmonari. In ambito psico-sociale fortifica la relazione genitore-bambino, aiuta la socializzazione con i coetanei, migliorando l’autostima e la fiducia nelle proprie capacità.

Il corso si rivolge ai bimbi dai 3 ai 36 mesi e si svolge in una piscina dedicata e monitorata per garantire una temperatura costante di 34°C.
Accompagnato dal genitore, sotto la guida esperta dell’istruttore, il bambino intraprenderà un percorso di crescita psichica, fisica e motoria, che le peculiarità dell’elemento acqua renderanno più profonda e interiorizzata, garantendo a entrambi un momento di benessere e armonia.
I corsi di 10 accessi si tengono in gruppi di 4 o 5 bambini ed hanno la durata di 45 minuti.

Check-up dell’infanzia

In collaborazione con il plesso scolastico di Bellusco, AquaeMed svolge annualmente check-up gratuiti su bambini della scuola materna, per portare alla luce eventuali problemi di natura psicomotoria o logopedica.

Scopri di più

Prenota un appuntamento